outsourcing
neg-04
For-LogLogoDefinitivo2
neg-03

FOR-LOG SRL unipersonale

Registro Imprese Udine UD - 288883

For-LogLogoDefinitivo-04
For-LogLogoDefinitivo-03

P.IVA: 02798300303

Tel.: ​+39 338 964 5167  Michele Paulitti

bottoneprivacy

E-mail: info@for-log.it


linkedin

Sede: Pavia di Udine (UDINE) - 33050

Powered by: comunicareoggi.net

LOGISTICS OUTSOURCING

OUTSOURCING

La gestione professionalmente corretta di un magazzino è diventata una attività complessa. Per fornire un servizio di alto livello riducendo i rischi e costi, sono richieste molte professionalità intersettoriali (organizzative, tecniche, tecnologiche, economiche) che difficilmente possono localizzarsi in un unico soggetto fisico e rendono difficoltosa la gestione ottimale ed efficiente della logistica interna all’impresa ed invogliano a rivolgersi a specialisti del settore che di questa gestione ne fanno il proprio CORE BUSINESS: l’OUTSOURCING delle attività di magazzino, oltre ad una questione di necessità può diventare una opportunità (delegare a operatori specializzati le funzioni non core per liberare risorse da impiegare sulle attività a maggior valore aggiunto).

L’OUTSOURCING è un opzione valida per diverse ragioni: aumentare il valore degli azionisti, ridurre i costi, business trasformation, migliorare le operazioni, superare la mancanza interna di capacità, tenere il passo con i concorrenti, guadagnare vantaggio competitivo, migliorare la capacità, migliorare il servizio, ridurre le scorte, aumentare la velocità di rotazione delle scorte, mitigare gli investimenti di capitale, migliorare il flusso di cassa, trasformare i costi fissi in costi variabili e altri benefici, sia tangibili che intangibili.

L’OUTSOURCING ha molte declinazioni (può essere totale o parziale, speculativo o strategico, di breve o lungo termine) ed è un tema che deve essere affrontato con la giusta competenza ed esperienza.
Si offre totale supporto nell’implementazione di tale opzione seguendo le fasi di progettazione, realizzazione e avviamento partecipando attivamente alla gestione del cambiamento e al conseguimento degli obiettivi.

Il supporto si concretizza nella scelta provider per convenienza economica (procedendo a confrontare i costi attualmente sostenuti, eventualmente corretti da un potenziale percorso di miglioramento interno dell’efficienza di magazzino, con quelli di una Terza Parte Logistica) piuttosto che per competenza specifica e livello del servizio espresso, mettendo in evidenza anche tutti gli aspetti, positivi e negativi secondo una logica matriciale.

Prevista una successiva fase di redazione delle specifiche funzionali e tecniche per il TENDER di assegnazione del servizio; definizione dell’articolazione tariffaria; identificazione dei KPI che serviranno per misurare la qualità del servizio espresso dalla 3PL con logiche di miglioramento continuo e per impostare un sistema di “premi e penali”; assistenza nella fase di start-up dell’attività.